Sisma Emilia Romagna

L’esperienza dell’ascolto della musica con la metodologia MFQS

Ascolta Franco Ranieri

quadrimensional 660x412

 

Il suono d’oro così l’inventore Franco, lo definisce, mi è sembrato veramente di stare in una polvere dorata, non so cosa fosse ma la percezione è stata di una magia , così la potrei esprimere, perché non la si può definire se non sperimentandola!

 

Domenica 11 dicembre abbiamo ospitato Franco Ranieri Ranieri1

 

che ci ha portato la sua musica MFQS, ci ha parlato del suo progetto d'amore che si esprime attraverso questo nuovo suono, Franco ha lavorato con passione ed in modo instancabile a questo metodo innovativo di produrre e concepire la musica  da circa 40 anni.

Non solo la musica ma qualsiasi suono prodotto può essere riprogrammato con il metodo MFQS  Quadrimensional Sensitive

Come ha  funzionato domenica ? Franco ha lavorato con  4 casse acustiche da 1000 Watt cad.  e con un semplice mixer per il volume, eliminando  bassi medi e gli alti, e all’improvviso, da un suono stereo le casse sono diventate indipendenti!

Ed è qui la cosa sorprendente , ci ha portato  a sentire un suono limpido e pulito,  con bassi profondamente “caldi” ed una circolarità del suono che ci ha avvolto all’interno dello spazio tempo del momento, creando una realtà quasi surreale che ci ha lasciati  stupiti.

E’ stata un esperienza forte! L’energia era intensa e durante il concerto, la sala è stata monitorata sia attraverso le apparecchiature di Daniele Gullà, Gullà1

Perito Biometrico, ed esperto di Biopsicocibernetica, sia con l’ausilio dell’amico e radioestesista Carmine Benintende esperto in radionica e comunicazione multidimensionale che ha rilevato il valore su scala Bovis, delle varie energie che permeavano nella stanza sia durante la musica sia in assenza del suono.

I dispositivi di Daniele Gullà hanno rilevato  le immagini dell’aura  dell’ambiente e delle persone, le immagini video impresse hanno mostrato i colori dell’arcobaleno sul soffitto  ed una luce dorata che sovrastava la platea delle persone .

 I grafici elaborati dal software  di Daniele hanno tradotto in dati le vibrazioni ed il fluttuare delle emozioni che permeavano l’ambiente.

Le misurazioni di Carmine Benintende Carmine foto

sono state sorprendenti: circa verso la fine della seconda parte  del concerto abbiamo raggiunto un livello ambientale di Energia Fisica pari a 14.000 UB, Energia Eterica pari a 20.000 UB ed energia spirituale pari a 65.000 Unità  della scala Bovis,  un tipo di misurazione utilizzata per quantificare le vibrazioni sottili

Esiste uno studio approfondito chiamato neuro acustica che indaga sull’azione del suono sull’uomo, sul suo cervello e sulla totalità dell’organismo.

Lo scienziato americano Thomas Budzinski  ha inventato molti programmi neuro-acustici  capaci di curare diverse patologie  ma il suo metodo è ancora poco conosciuto

La neuro acustica è stata definita la scienza del futuro, per questo le ricerche sul suono non potevano che approdare a Spazio Tesla che  nel suo lavoro di ricerca e divulgazione desidera da sempre portare all’attenzione delle persone iniziative che aprono nuovi orizzonti cercando di restare con lo sguardo attento ai criteri scientifici attuali ma ancor più attento e aperto verso le intuizioni ed i fenomeni  nuovi che sfidano il paradigma sia scientifico che sociale dominantePsicocibernetica

Ormai da tempo nel nostro lavoro di ricercatori ci siamo accorti di come il  vecchio paradigma si stia sgretolando con l’emergere del nuove esperienze e testimonianze

Questo cammino attuale  ci condurrà inevitabilmente verso lo sviluppo di una scienza aperta e rivolta verso l’esplorazione delle esperienze soggettive legittimandole  con basi radicalmente nuove, un vero e proprio risveglio rivolto ad una società non più materialista e oggettiva ma , guidata da un’etica ecologica ed auto realizzante

MFQS  a nostro avviso, potrebbe sicuramente essere uno strumento per tale prospettiva  e perciò Spazio Tesla non può che prodigarsi per la sua divulgazione . 

 

Bimbo Musica 600x400

 

Ascolta Franco Ranieri

Laura Groppi