Figli delle Stelle 2018

Locandina Figli delle Stelle 2018 001

 

 

Cosa accadrà quando troveremo- e forse avverrà molto presto- le prove dell’esistenza della vita extraterrestre? Quali misteri ancora nasconde il nostro DNA? Come spiegare in modo coerente tutte le fasi dell’evoluzione umana? E poi ancora: cosa sono quegli oggetti volanti che da decenni testimoni affidabili- come esponenti delle forze dell’ordine o piloti militari- vedono e non comprendono? Esistono creature aliene tecnologicamente più avanzate di noi che visitano  la Terra? Temi controversi e affascinanti, che verranno affrontati dai relatori che si alterneranno sul palco della sesta edizione del Meeting Internazionale “Figli delle Stelle- Le Nuove Frontiere” , previsto per il prossimo 20 ottobre a Milano.

Figli delle Stelle”, organizzato dalla giornalista Mediaset Sabrina Pieragostini, ideatrice del blog e dell’associazione “Extremamente”, è l’unico convegno del genere in Italia nel quale scienza ufficiale e ricerca alternativa convivono in un magico equilibrio.

Nel corso degli anni, infatti, sono intervenuti come ospiti astrofisici di fama internazionale, ingegneri aerospaziali e ufficiali dell’Aeronautica Militare accanto ad ufologi e contattisti. E anche quest’anno, il connubio apparentemente così antitetico si ripete con la presenza di personalità di grande prestigio, in un campo e nell’altro. A partire dal professore John Robert Brucato, presidente della Società Italiana di Astrobiologia (SIA)  e astrofisico dell’Osservatorio di Arcetri, che spiegherà come e dove potremmo individuare forme di vita al di fuori della Terra, e del dottor Marco Ragusa, docente di biologia e genetica alla Facoltà di Medicina di Catania, che invece affronterà i misteri del DNA umano.

Mentre è ancora in forse, per motivi di salute, la partecipazione di Mauro Biglino, esperto di storia delle religioni con un grande seguito di pubblico, è certa la presenza del biologo molecolare Pietro Buffa, che con Biglino ha scritto il fortunato saggio “Resi umani”, libro nel quale viene ipotizzata una terza via- alternativa a Darwinismo e Creazionismo- per spiegare l’evoluzione umana.

Gli appassionati di dischi volanti potranno poi sentire, per la prima volta, la testimonianza del’ex pilota militare Dante Golinelli, che nel 1966 vide da vicino un misterioso ed enorme velivolo triangolare: la video-intervista esclusiva è stata realizzata da Alberto Negri, fondatore dell’Associazione Spazio Tesla. Dall’Inghilterra arriverà invece Gary Heseltine, un ex detective della polizia inglese che ora indaga sui casi UFO di cui sono stati protagonisti i suoi colleghi delle forze dell’ordine di Sua Maestà: ne ha raccolti centinaia. Si tornerà poi a parlare del discusso “Caso Amicizia”- un presunto contatto di massa avvenuto in Italia tra il 1956 e il 1978 tra alcuni alieni e un gruppo di persone- con uno degli ultimi protagonisti della vicenda ancora in vita, ovvero Gaspare De Lama. Come ospite d’eccezione al meeting, poi, ci sarà Maurizia Giusti- in arte Syusy Blady: la famosa attrice comica e conduttrice tv, grande amante dei misteri, presenterà l’ultima sua ricerca realizzata in Sudafrica.

Un “piatto” molto ricco e variegato, insomma. Appuntamento il 20 ottobre, dalle 9:30, presso la Sala Valente della palazzina ANMIG di via Freguglia 14 a Milano. Il convegno si svolge infatti con il patrocinio della sezione milanese dell'Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi di Guerra e della Federazione Provinciale di Milano dell'Istituto del Nastro Azzurro, fra combattenti decorati al Valor Militare.

Si entra solo su prenotazione, sul blog www.extremamente.it tutte le informazioni per potersi iscrivere al meeting.