Parlano di noi

Dissesti Idrogeologici ed Ambientali

 

 

 Locandina Lions Farnese3web

Prof. Marchetti

Giuseppe Marchetti  Geologo e Docente Universitario, ricercatore 

Laureato in scienze Geologiche, per oltre 35 anni è stato docente di Geomorfologia e di Geologia Ambientale presso la Facoltà di Scienze dell’Università degli Studi di Pavia. E’ autore o coautore di oltre 135 pubblicazioni di ricerca pura e di ricerca applicata.

E’ stato consulente di: Aquater, Snam, Snam Progetti, Eni Ambiente, Enel, dell’ex Magistrato per il Po e di numerose amministrazioni pubbliche, regionali (fra le quali Emilia Romagna e Lombardia), provinciali(fra le quali Pavia, Piacenza e Trento) e comunali, ivi compresi numerosi parchi regionali, fra i quali il Parco del Ticino, che ha seguito fin dalla sua nascita e che, in parte, segue tuttora.

Su nomina dell’allora Ministro dei Beni Ambientali e Culturali, è stato per parecchi anni membro del Comitato Tecnico-Scientifico dell'Autorità di Bacino del Fiume Po. 

Ha fatto parte per più anni dei consulenti dello stesso Ministero dei Beni Ambientali e Culturali.

 

 

 

Dr. Miserotti

Giuseppe Miserotti Medico di medicina generale e Medico di famiglia convenzionato con SSN; (ASL di Piacenza).  Animatore nella formazione dei medici di famiglia dell’ASL di Piacenza; già  Responsabile legale dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri con compiti di valutazione etica, deontologica e organizzativa dell’ordine professionale che  rientra a norma di legge ( D.L.C.P.S n. 221 del 1946), tra  gli Enti Pubblici non economici.

Medico esperto in medicina ambientale con riferimento alla correlazione tra inquinamento dell’aria, dell’acqua, del suolo e della catena alimentare e la salute umana. Relatore a diversi convegni sui rapporti tra salute  CEM (campi elettromagnetici), energia nucleare, effetti sanitari dell’eolico, inquinamento dell’aria e dell’acqua e cambiamenti climatici.

Ha svolto funzioni di CTU del giudice di pace sui CEM. Relatore a corsi di formazione su temi ambientali e patologie correlate.

 

 

 

Il Progetto

 

 

Spazio Tesla ha aderito volentieri e con entusiasmo, all'idea del Lions Dr. Vincenzo Cannalire, nell'organizzare insieme ai soci Lionsquesta conferenza sui dissesti idrogeologici e ambientali, con particolare riferimento alle problematiche della provincia di Piacenza ed alla situazione ambientale correlata al nostro pianeta(si vedano gli  articoli sul terremoto dell’Emilia Romagna del 2013 e gli innumerevoli articoli sulle presunte scie chimiche che irrorano i nostri cieli ed i presunti effetti sull’ambiente e gli esseri viventi sia animali che vegetali)

 

Questa volta lo fa in partnership con il gruppo dei Lions Club Piacenza “Il Farnese”,sia perché da sempre Spazio Tesla è sensibile alle problematiche ambientali, sia perché come dice Vincenzo,è utile, sensibilizzare ulteriormente i Piacentini su questo tema, in quanto i Service dei Lions si distinguono negli scopi socialmente utili

 

All’evento sarà abbinata una raccolta fondi per LaCasa di Iris”al fine di contribuire all'acquisto di un carrello portavivande termostatato, da utilizzare nel trasporto dei cibi fino al letto dei degenti. 

 

Chi conosce Spazio Tesla, sa che esprime la sua mission attraverso diversi aspetti e strumenti di analisi e valutazione, tra cui quelli relativi allo studio specifico del suolo e della ricaduta atmosferica sul suolo e nel sottosuolo, ma sempre con il fine di stimolare la presa di consapevolezza nelle persone

 

I cambiamenti climatici sono una concreta ed oggettiva realtà che vediamo tutti i giorni, prenderne atto ed insieme comprenderne le cause, le possibili strategie di adattamento finalizzate a prevenire criticità e disagi come quelli a cui abbiamo assistito nell’ultimo anno nel nostro territorio diventa prioritario; sia come cittadini di Piacenza e Provincia, sia comecittadini del Mondo e abitanti del pianeta TERRA

 

Spazio Tesla ha ben chiaro come quello che succede in un ambito specifico ha un’ influenza ed una ripercussione su scala molto più ampia

 

Attraverso l’avvicinamento che da tre anni a questa parte sta compiendo con studi sulla Fisica Quantistica grazie alla collaborazione di autorevoli Scienziati e Ricercatoripuò sostanzialmente comprendere questa visione di insiemedel nostro sistema, che trascende lospazio tempoe che inevitabilmente ci vede coinvolti tutti in questo macrocosmo dove ognuno può compiere il proprio passo per spronare e generare un miglioramento.

 

Questo lo si può fare solo se ne siamo a conoscenza, quindi partecipare a momenti informativi come quello di Mercoledì 18 Maggio attraverso l’autorevole intervento dei due esperti presenti, sarà un arricchimento importante per progredire nella nostra Consapevolezza ed Evoluzione

 

Laura Groppi - Spazio Tesla