E se la Morte non esistesse ?

Candela

 

E se la morte non esistesse ?...Dov'è l'esperienza della Vita dopo la morte ?

Le domande e la ricerca, se le è poste Valérie Seguin, già manager di importanti gruppi industriali anglosassoni, oggi consulente manageriale e co-fondatrice di Ecole du Sense oltre ad essere scrittrice e filmmaker

 

 sotto Valérie Seguin

AVT Valerie Seguin 3985 Il dramma familiare della morte di suo Padre, la porta a scrivere un libro divenuto famoso i Francia, dal titolo "Tre giorni e mezzo dopo la morte di mio Padre"

Con questo libro, Valérie Seguin vive un'esperienza inquietante - atipica... invece di essere devastata dal dolore, si sente meravigliosamente tranquilla, come se suo padre fosse accanto a lei.

Riceve da lui messaggi da trasmettere per rassicurare i suoi parenti, quindi questa ondata di amore che lo avvolge si dissipa.Libro Tre giorni dopo la morte di mio padre

 

 

 

 

Per capire cosa le è successo, inizia un'indagine e scopre che, secondo il Libro tibetano dei morti, la prima tappa del viaggio dell'anima dura tre giorni e mezzo.

Si interessa di esperienze alle frontiere della morte (EMI - NDE), incontra persone che hanno vissuto situazioni simili e persone di altre tradizioni e culti diversi (cristiana, egiziana, buddista, maasai), ecopre che la sua esperienza porta il nome scientifico di "esperienza soggettiva di contatto con una persona deceduta" o VSCD (termine francese)

 

 

il suo sito "Un Autre Regard"

 

 

Grazie alla segnalazione della nostra Amanda Castello, in questo articolo proponiamo la prima parte del Docu-Film "ET SI lL MORT N'EXITSTAIT PAS"? (E se la Morte non esistesse?), firmato da Valérie Seguin e Dominic Bachy riconoscerete tra gli intervistati, il Dr. Jean Jacques Charbonier, gradito ospite dei nostri convegni e trasmissioni radiofoniche di Radio Sound95

 

 

 

 

 

fonti: An autre regard, Wikipedia 

 Alberto Negri