Apparizioni Mariane - Mistero...Energia

Con apparizioni Mariane ci si riferisce a presunte manifestazioni della Vergine Maria che sarebbe apparsa ad una o più persone, ripetutamente o meno e, se ripetutamente, sempre nello stesso luogo o in luoghi diversi. Spesso prendono il nome dalla città nella quale avrebbero avuto luogo, o dal nome dato a Maria in occasione dell'apparizione, o dall'abbigliamento e dall'acconciatura descritti. Il fenomeno è molto ricorrente nella storia del cristianesimo, sin dal IV secolo, e si è intensificato nel corso del XIX e XX secolo.

La prima apparizione di cui si ha notizia risale al 352 dc, quando, secondo la leggenda, la Vergine sarebbe apparsa contemporaneamente ad una coppia della nobiltà patrizia e a Papa Liberio chiedendo la costruzione di una chiesa. Secondo la tradizione, la chiesa fu effettivamente costruita nel luogo dove un secolo dopo fu eretta la Basilica di Santa Maria Maggiore a Roma. Ancora oggi se ne festeggia la ricorrenza il 5 agosto, festività della Madonna della Neve.

Talvolta le presunte apparizioni sarebbero avvenute nello stesso luogo per un periodo di tempo prolungato. Nella maggior parte dei casi, solo poche persone riferiscono di aver visto Maria.

Nel lessico religioso del cattolicesimo un'apparizione Mariana è una visione che una o più persone sostengono di aver avuto di Maria, madre di Gesù, nell'atto di rivolgersi a loro con parole o gesti.

Nel caso in cui le affermazioni vengano presentate prive di realtà o immagini ma solo in forma di enunciati, il termine considerato più appropriato è locuzione, usato anche nel caso di esperienze mistiche che riguarderebbero "messaggeri" differenti dalla Madonna

(fonte Wikipedia)

 

Apparizioni Mariane - Mistero... Energia, nasce dall'intesa sinergica tra Spazio Tesla e Castello di Zena che grazie al suo "Patron" Manager Emanuele Perotti, ospiterà nella splendida ed elegante cornice del maniero medievale piacentino, una conferenza che si colloca nel mese dedicato alla BVM in un periodo storico-socio-culturale fondamentale per la popolazione Terrestre.

Relatori

 

  • Sabrina Pieragostini

 

Capo Redattore di Studio Aperto Italia 1 – MEDIASET - Giornalista scrittrice, studiosa e ricercatrice di argomenti di confine, è responsabile del sito Extremamente. Tra le sue celebri interviste, ricordiamo quella con il famoso scrittore Sumerologo Zecharia Sitchin

 

  • Manuel Paroletti

 

Ricercatore, scrittore, appassionato di storia, archeologia e misteri in generale. E’ stato collaboratore ai testi della trasmissione RAI “Ragazzi c’è Voyager”. Successivamente al 2008 è stato coautore di altre trasmissioni RAI, mentre nel 2012 ha condotto su emittenti televisive liguri le trasmissioni: “Alla scoperta dei veri eroi” e “Perle di riviera”.

 

 

  • Alberto Negri

 

Libero Ricercatore, appassionato di Esobiologia e Clipeologia, conduce il lavoro di ricerca Ufologica e temi di confine, assieme ai colleghi del Gruppo Spazio Tesla di Piacenza

Programma della Conferenza

Domenica 18 Maggio 2014 Ore 16,00

Castello di Zena - Carpaneto - Piacenza

 

Emanuele Perotti(Castello di Zena) Apertura Lavori

 

Alberto Negri (Spazio Tesla): “La Fonte Miracolosa di Garlasco” – dal Concilio di Nicea ai giorni nostri. Intervista a Ivo    Pignatti della Fonte di Garlasco ed ai testimoni che hanno ricevuto segnali, grazie e guarigioni 

 

Sabrina Pieragostini (Italia 1 – Extremamente): “La Madonna della Notte” Voci echi suggestioni da S. Bonico Piacenza  Testimonianze e commoventi - toccanti immagini del luogo mistico alle porte della Città di Piacenza, meta e pellegrinaggio di migliaia di fedeli che si raccolgono silenziosamente in preghiera assieme al Veggente Sig. Celeste ogni giovedì sera

 

Manuel Paroletti Scrittore autore: "Misteri di ogni tempo - Punti geodetici e fenomeni prodigiosi" 

dalla Rotonda di Montesiepi dove si è compiuta l'incredibile conversione di San Galgano Guidotti  e dove tuttora è conservata l'unica "Spada nella Roccia" esistente al mondo, al Duomo di Siena attraversato da forze "telluriche" talmente intense da aver in passato catturato l'attenzione di Richard Wagner (Parsifal - Santo Graal), per finire con le "Madonnelle Prodigiose” di Roma che fra il XVII ed il XIX secolo hanno pianto, sanguinato, concesso Grazie ed avvertito la popolazione di imminenti pericoli, come l'invasione delle truppe Napoleoniche.

 

 

Tavola rotonda - Intervento del Pubblico e conclusioni

 

 

 

Alberto Negri